Non voglio credere che i miei concittadini siano tutti così…

In questi giorni sono stato un po’ assente, il ritorno a casa ha riempito le mie giornate con un bel po’ di chilometri di corsa, qualche uscita con gli amici, pochissima tv e zero computer… Ma questa mattina un articolo ha attirato la mia attenzione e allora ho dovuto scrivere.

Un gruppo di maestre di un asilo di Fossalta di Piave ha scatenato le ire del sindaco; questi ha esternato tutto il suo sdegno su alcune testate giornalistiche per il comportamento delle maestre. A questo punto mi son detto: “a rieccoci, altre maestre che hanno picchiato i bambini dell’asilo. ” Ho letto gli articoli relativi e sono rimasto di stucco: le “megere” avevano solo rinunciato ad un buono pasto per far mangiare una bimba di origine straniera. Ovviamente per il sindaco questa cosa è inaccettabile, per certe persone esiste il reato di misericordia, dimetichi, poveri loro, che un tale dalle parti di Gerusalemme, circa 2000 anni or sono, l’aveva presentata come la più alta forma d’Amore.

Non mi sono neppure preoccupato di controllare di che parte politica fosse questo “sindaco”, il problema è un altro: quando questi pluto-gerontocrati cominceranno a sterminare gli “inadatti” per far quadrare i bilanci così come è accaduto nei primi anni della Germania nazzista?

Sono decisamente preoccupato per la piega che gli eventi stanno prendendo. Questa classe politica è più dannosa di una grandinata, potrebbe essere il caso di liberarsi di loro, in fretta!… prima che qualche pirla rimetta in piedi il T4

Annunci

3 responses to “Non voglio credere che i miei concittadini siano tutti così…

  • Anacho

    Io temo che non ce ne libereremo, per il semplice motivo che sono espressione dell’Italia.
    La gente ormai ragiona solo in termini di puro egoismo, e i pochi che non lo fanno sono ormai rari e ridicolizzati, chi non ruba è un coglione o un poveraccio che non può farlo, chi non si escortizza (molto più fine del vecchio prostituisce) o è pirla o troppo brutta, chi paga le tasse forse crede di essere in Svizzera o in Germania, chi scrive la verità è un giornalista fallito.
    Inizio a pensare che non ci siano molte prospettive per questo paese.

  • elena

    Già. Purtroppo mi tocca essere d’accordo con Anacho.

  • jgwolf

    Da quel che vedo la frutta ce la siam mangiata tutta… questo Paese è ormai oltre…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: