Il Parlamento e la gran parte dei giornali hanno stabilito che ci siamo “rimminchioniti”

Vorrei che mi si spiegasse esattamente in quale momento siamo diventati una popolazione di coglioni. Si perche’ solo dei coglioni darebbero la colpa della crescita del prezzo della benzina al prezzo del petrolio e soprattutto solo dei coglioni con uno strumento come internet tra le mani si limiterebbero a guardare la tv per informarsi. Non mi riferisco certo a persone anziane che il pc non sanno neppure cosa sia, anzi se uno entra al circolo degli anziani del mio paese dicendo che ha comprato il pc di certo trova chi urla: “compagni, assemblea straordinaria!” Mi riferisco alla grande maggioranza delle persone che ha un lavoro (magari precario), ma cerca comunque di tirare avanti e alla fine vota sempre le stesse “entita’ astratte” che si chiamano partiti.

Oggi la benzina verde ha toccato 1.584 euro al litro con la scusa che con  il casino in Libia, il casino in Iraq, il casino in Nigeria, il casino…. il petrolio e’ aumentato. Il prezzo preciso lo trovate su oil-price.net qui nel mio blogroll. Quel che e’ peggio e’ che il potere di acquisto delle famiglie e’ crollato negli ultimi 3 o 4 anni… MA COME CAVOLO E’ POSSIBILE?

Se la mattina sorbendovi il caffe’ aveste l’opportunita’ di vedere euronwes scoprireste che negli ultimi mesi l’euro ha praticamente schiacciato il dollaro, questa mattina per un euro ci volevano piu’ di 1.43 dollari e che fino a qualche mese fa ce ne volevano 1.33 mentre per l’olio all’8 marzo la quotazione dava 106 dollari circa e oggi 111.56 dolalri. Significa che mentre l’euro guadagnava circa il 7.5% sul dollaro, il petrolio si apprezzava di circa il 5.24%. Dovremmo pagare meno la benzina rispetto ad un mese fa perche’ il petrolio lo acquistiamo in dollari… ed invece la paghiamo di piu’ rispetto alla crisi peculativa del 2007: PERCHE’?

Come se non bastasse i nostri rappresentanti (si, proprio quei ricchi incapaci nominati dalle segreterie dei partiti) hanno sancito che siamo tutti dei minchioni e che B. ha effettivamente agito in ambito istituzionale quando faceva stalking alla questura di Milano per far rilasciare una prostituta minorenne affermando fosse la nipote di un capo di stato alleato. Tutto questo in barba alla logica, al buon senso, alla legge…insomma: alla faccia nostra.

Ammettiamo che abbiano ragione loro, nel senso che realmente B. credeva che fosse la nipote di Mubarak: non sarebbe toccato a lui chiamare la Questura, ma avrebbe dovuto attivare gli organi preposti e agenti dei servizi l’avrebbero presa in custodia togliendo la giurisdizione alla Polizia. Perche’ l’ha fatta prendere in custodia dalla Minetti? Forse perche’ condividevano i medesimi “gusti”? Mistero… Ad ogni modo un primo ministro che crede che una minorenne marocchina che fa la cubista e che ha gia’ una storia di arresti e affidamenti a strutture protette sia la nipote del capo di stato Egiziano, quantomeno non conosce la geografia del Nord Africa, ma soprattutto non puo’ essere Primo Ministro per manifesta demenza senile. E comunque dopo tutto questo avrebbe comunque commesso “abuso di qualita’” in quanto non rientra tra i suoi compiti istituzionali fare pressioni sulla Questura…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: