L’INDIGNAZIONE DILAGA

Ultimamente indignarsi sembrava passato di moda, la gente sembrava anestetizzata, quasi incapace di reagire di fronte allo spettacolo desolante di una classe politica altezzosa e rapace.

Ma ora le cose potrebbero cambiare, in Spagna migliaia di giovani sono scesi in piazza per protestare contro una politica che non li rappresenta, chiedono meno precarietà, più attenzione alla gente e meno per le banche, il loro nome “Los indignados”.

Il messaggio si sta diffondendo anche in Italia, domani 20 maggio si scenderà in piazza con una serie di manifestazioni spontanee, questa la lista (provvisoria) delle città:

BOLOGNA – Piazza del Nettuno -h 20.00.
TORINO – Piazza castello – h 20.00.
MILANO – Piazza Duomo – h 19.30.
ROMA – Piazza di Spagna – h 20.00.
Padova – Prato della Valle – h 20.00.
PISA – Piazza Garibaldi – h 19.30
Palermo – Teatro Massimo – h 20.00.
TARANTO – centro città h 20.00
Qui il sito dove si organizza la manifestazione.
Vedremo se davvero l’indignazione è morta, o se covava solo sotto le ceneri.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: