Oggi ospito lo Zio Adri

Oggi pubblico molto volentieri una mail dello Zio Adri, detto “il Sio”. Si tratta non solo di una fantastica fotografia in alta definizione di quanto accade oggi in Italia espressa in schietto gergo da pioniere (come direbbe Joe Johnson), ma esprime anche quello che il 57% degli italiani vorrebbe avere le parole per dire…

 

Ciao

Anche qui caldazza a piu’ non posso. Forse 38 no, ma a 35 c’e’ arrivato e c’e’ rimasto per un pezzo.

Nessun problema in ufficio, con il condizionatore (che si e’ rotto e lo e’ rimasto una settimana perche’ l’addetto dell’ufficio manutenzioni era in ferie e nessun altro di quei geni si e’ preso la responsabilita’ di mandare i tecnici), ma tanto io giro per diversi edifici, e fra la strada (cemento, asfalto e edifici di dubbio gusto) e il figaio delle facolta’ di psicologia e giurisprudenza, la temperatura corporea si mantiene oltre i limiti di sicurezza

Per il resto nulla da segnalare. Avrai gia’ saputo l’esito dei vari referendum: all’inculata del Silvio nazionale e’ seguita la nostra (solito scontato aumento dei carburanti per far fronte all’immigrazione clandestina. In pratica paghiamo noi per cio’ che per la legge e’ un reato. Ma perche’ cazzo continuo a stupirmi? Siamo sempre in Italia, porca troia) e 3.5% di aumento delle assicurazioni auto grazie ai primi effetti di quel federalismo fiscale che di fatto non c’e’ ancora, se non per le inculate.

Aggiungi che hanno prolungato di un altro anno il blocco del nostro contratto (praticamente dal 2010 a tutto il 2014 non ci spetteranno nemmeno gli scatti di anzianita’….), che continuano a dire che non faremo la fine della Grecia (ma la faremo. Magari dopo portogallo e irlanda, ma la faremo), che la fiat a tirato fuori una macchina bellina, ma ha avuto la pessima idea di usare il telaio di una Dodge, col risultato di avere una SW che pesa 1900 chili, come un suv, che fa la bellezza di 190 km/h con un motore da 170 cv…..e non voglio nemmeno immaginare quanto poco faccia con un litro (ma non si doveva puntare sull’economia di esercizio???). Ahhhh, ovviamente hanno gia’ anticipato che la nuova manovra finanziaria colpira’ le auto di lusso. Ottimo, se non fosse che il parametro di valutazione del lusso e’ la potenza, quindi si inculeranno anche chi si e’ preso la focus 1600 con 150 cv.

Ovviamente dopo l’elezione del sindaco di Milano sono saltati fuori i buchi di bilancio della precedente amministrazione, buchi che fino al giorno prima non esistevano; invece dopo l’esito dei referendum non si e’ ancora capito cosa cazzo abbia fatto il governo per adempiere alle volonta’ degli italiani. La risposta sta in una frase che inizia per “non hanno fatto” e finisce con “un cazzo”, senza alcuna parola fra le 2 parti, ovviamente. I giornali parlano delle ferie su qualche isoletta della Rodriguez e Corona, o della fine dell’amore fra Clooney e Canalis, come se nel mare di merda in cui sguazziamo fossero quelli i problemi di cui preoccuparsi.

Probabilmente nelle ultime settimane e’ successo anche qualcosa di bello, ma francamente non riesco a ricordarmelo

 

Saluti da uno zio sudato, sfiduciato  e profondamente rotto nei maroni.

Annunci

3 responses to “Oggi ospito lo Zio Adri

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: