Borsa, cresce il panico da speculazioni

Il Presidente Napolitano tranquillizza la Nazione: “Se saremo seri non avremo niente da temere”

Ora sono proprio tranquillo…

Annunci

9 responses to “Borsa, cresce il panico da speculazioni

  • tobymallon

    Non ci posso credere, è lo stesso identico pensiero che mi è venuto quando ho sentito alla radio cosa aveva detto il presidente, ho pensato “Napolitano ha detto che dobbiamo preoccuparci”.

  • gracekellykitchen11

    speriamo nei nostri soliti colpi di fortuna all’ultimo. Una cosa però non capisco: Uk, spagna, portogallo sono ridotti molto peggio di noi. Non dovrebbero saltare in aria prima?

    • jgwolf

      Purtroppo, se non mi sbaglio noi abbiamo un debito pubblico circa 5 volte quello di Spagna e Portogallo… ma in questo blog il vero esperto di economia è Tobymallon, io sono quello polemico… 😉

  • gracekellykitchen11

    allora siamo messi peggio di quanto pensassi….
    adda passa a nuttata….

    • amilcare

      L’Italia ha toccato la poco edificante cifra di oltre 1800 miliardi di euro di debito pubblico (circa 36000 euro a testa, compresi moribondi e nascituri…), pari al 119% del PIL, la Spagna, ad esempio ha raggiunto il 63.6%… circa la metà del nostro nel rapporto debito/PIL… essendo il PIL italiano il terzo dell’area euro è facile fare le proporzioni…
      Aggiungerei che le emissioni di titoli di stato spagnoli sono state molto apprezzate dalla Cina, che ora possiede una bella fetta del debito spagnolo… e se possiedi il debito possiedi il debitore

  • jgwolf

    e sì.. e la sarà longa…

  • tobymallon

    Macché esperto, ne capisco poco pure io, certo che gli stati con debiti alti dovranno fatalmente cedere sovranità ai creditori, su questo non ci sono dubbi. Paesi messi peggio di noi non ce ne sono molti, USA e UK hanno il grande vantaggio che possono stampare moneta, quindi non possono fallire (anche se gli USA stanno facendo di tutto per rovinarsi da soli, e per motivi politici) e poi le zoccole del rating sono dalla loro parte, tutti e due hanno la tripla A (se gli USA vanno in default però gliela tolgono… e vorrei ben vedere). Nell’area dell’euro sta senza dubbio molto peggio di noi la Grecia, ma anche Portogallo, Irlanda, Spagna e ci metterei anche il Belgio, solo che in giro vedono che la nostra classe politica fa pena, e la speculazione ci tiene sotto pressione. Quello che ci frega davvero non è tanto la percentuale Debito/PIL, che pure è spaventosa, ma l’ammontare totale, basta che salga di un punto il tasso di interesse sui titoli di stato e ci siamo fumati una manovra intera in un batter di ciglia.

    • amilcare

      Assolutamente corretto, con oltre 1800 miliardi di euro di debito c’è poco da manovrare, bisognerebbe eliminare le fonti di debito… magari fisicamente 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: