Addio, Pirata

Ci sono persone che lasciano la loro impronta sul mondo, e qualcuna di loro lascia il mondo più povero quando se ne va, ieri una di queste persone ci ha lasciato.

Steve Jobs se ne è andato a soli 56 anni, stroncato da un tumore al pancreas, ma ha lasciato dietro di sé un modo nuovo di intendere il mondo, ddispositivi come I-pod, I-Mac, I-Phone e I-tab sono nelle case o tra le mani di centinaia di milioni di persone, società come Apple e Pixarsono la sua eredità.

Il suo motto “Perché arruolarsi in marina quando puoi fare il pirata?” spiega bene la sua eccezionale personalità, davvero il mondo ha perso qualcosa con la sua morte.

Addio, Pirata.

 

Annunci

2 responses to “Addio, Pirata

  • jgwolf

    Sicuramente un visionario, di certo mille volte meglio pirata che autore di furti ai danni della comunità open source come il suo concorrente Guglielmo Cancelli…
    Posseggo alcune delle sue visioni.. mi hanno avvicinato di un passo alla fantascienza e hanno reso più facile accedere al mondo da cui oggi scrivo quasi ogni giorno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: