La salma si è alzata e ha parlato

Alla fine si è svegliato.

Quello che (da ministro degli interni) guardava da un’altra parte mentre Licio Gelli lasciava l’Italia, quello che ha firmato il “Lodo Alfano” e lo scudo fiscale senza battere ciglio, alla fine si è scosso, e ha parlato contro una terribile minaccia alla nostra democrazia, il Demagogo.

Si, il Beppe Grillo antipolitico, che urla nelle piazze e al quale non va lasciato spazio perché rappresenta la terribile Antipolitica, mostro mangiabambini e rovinafamiglie.

Ora io non sono d’accordo con molte delle idee di Grillo, e non è detto che debba piacermi il suo modo di portarle avanti, ma di fronte al disgusto che mi ispirano i politici di altri schieramenti diventano affascinanti e ragionevoli.

Napolitano, che è bene rammentare non ha il culetto del tutto lindo come si vede dal filmato qui sotto, è proprio uno dei politici che si sono ingrassati alle nostre spalle e appartiene a pieno diritto alla gerontocrazia che sta conducendo questo paese al massacro.

Naturalmente si è subito levato Greyman, il favoloso Bersani, a redarguire & avvertire Grillo a non osare replicare offendendo il prode Napolitansalma, i gerontocrati tra loro si difendono, il povero Greyman dopo anni di onorata militanza è arrivato nella stanza dei bottoni, e si aspetta di rimanerci per un altri 20/25 anni almeno, vuoi vedere che adesso gli rovinano il giocattolo?

Ormai i nostri politici sono fuori dal mondo, ma credo che a breve il mondo li raggiungerà, e non sarà un bel risveglio… a proposito, dopotutto il nostro Napolitansalma qualche dichiarazione l’aveva fatta anche prima del richiamo a Grillo, ai tempi della rivoluzione ungherese (come? Non eravate nemmeno nati nel 1956? Nemmeno io), quando ebbe a dire queste illuminate parole: «L’intervento sovietico ha non solo ha contribuito a impedire che l’Ungheria cadesse nel caos e nella controrivoluzione, ma alla pace nel mondo».

Bene, adesso sappiamo come la pensa il nostro caro (in Euro) presidente.

Annunci

3 responses to “La salma si è alzata e ha parlato

  • jgwolf

    Che altro ancora resta da dire? Abbiamo una classe politica impresentabile, ammucchiata a difesa di improbabili privilegi e di regalie da repubblica delle banane. Abbiamo un presidente della repubblica (il minuscolo ò anche qui un obbligo per rispetto alla figura vera di Presidente della Repubblica…) che da generazioni rimane ben attaccato alla mammella pubblica senza “mollare il mazzo” e pretende di dare lezioni di etica. Abbiamo l’opposizione (!!?) più insulsa di tutto l’orbe terracqueo e la maggioranza … pure!
    Abbiamo una classe imprenditoriale degna di un fumetto di Cattivik e noi cittadini tutti ancora non abbiamo deciso di rottamare tutto… probabilmente ci va bene così… non saprei cosa dire. Di certo la coda si sta avvicinando alla cassa e il conto sarà salato e a pagarlo saremo noi, non certo i nostri “amati” politici.
    Sono spesso in disaccordo con Grillo, ma di certo non gli impedirei mai di parlare…

  • Sfigantessa

    Ciao,sono passata a farti un saluto,mi ricordavo del tuo blog! sono TempoPerso che ha cambiato nome! un bacio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: