Chissà se questa la capiranno?

E così Parma si riconferma città fuori dagli schemi, dopo una serie infinita di sindaci di sinistra nel 1998 destò scalpore l’elezione di un sindaco di destra, avventura finita tredici anni dopo in modo inglorioso, tra lanci di monetine e un buco di bilancio da spavento.

Quando tutti pensavano a un facile ritorno della sinistra l’imprevisto, il cigno nero: a Parma la popolazione ha preferito eleggere un trentanovenne diplomato, senza nessuna esperienza politica, che lavora nel settore dell’Information Tecnology, al posto di un apparatick di lungo corso, esperienza politica immensa, commendatore della Repubblica, presidente di provincia, pagina di wikipedia dedicata e presidente/amministratore delegato di varie associazioni (anche qualche inchiestuccia, quelle non mancano mai).

E così Federico Pizzarotti è il nuovo sindaco di Parma, lo sconfitto è Vincenzo Bernazzoli, ben conosciuto a Parma, forse troppo conosciuto, il segnale è forte e inequivocabile, preferiamo un giovane onesto anche se per lui guidare una città complessa e con una situazione difficile non sarà facile che un vewcchio rottame della solita politica.

Difficile non ac corgersi di un segnale del genere, per dirla con Beppe Grillo siamo di fronte a una Stalingrado, un punto di svolta che segna il futuro, chissà se Napolitano lo ha sentito il boom, questa volta?

Annunci

One response to “Chissà se questa la capiranno?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: