Götterdämmerung

Götterdämmerung è il termine tedesco che significa Crepuscolo degli Dei.
So molti altri difficili termini tedeschi come Weltanschauung (da una canzone di Guccini), Volkswagen e Sturm und Drang (ci ho preso un quattro a scuola), e li scrivo perfettamente dopo un rapido copia e incolla di wikipedia.
Ma non siamo qui per parlare di quanto io sia fico, ma appunto del Crepuscolo degli Dei.

In verità di Dei non ce ne sono, ma il Crepuscolo si, il crepuscolo di Berlusconi.
Dopo due decennni da protagonista stavolta nemmeno D’Alema o Bertinotti sarebbero in grado di farlo risorgere, siamo davanti alla fine della sua era.
Ha cercato di forzare la mano e, come in ogni dramma wagneriano che si rispetti è stato pugnalato alle spalle.
Il nostro ha sempre amato circondarsi di nullità assolute e voltagabbana, e adesso, davanti alla prospettiva di perdere la cadrega per sempre parecchi dei suoi lo hanno abbandonato, preferendo qualche altro anno di sicuro pasteggio a una crisi al buio.
Del resto da personaggi di uno squallore assoluto come Cicchitto e Giovanardi non ci si poteva aspettare altro, perfino il fido Alfano, il nulla che deve tutto a Berlusconi lo ha abbandonato.
Paradossalmente si è comportata meglio e con più coerenza la Santanché, fedele fino all’ultimo al suo capo, al punto da offrire la sua testa su un vassoio d’argento (purtroppo solo in senso figurato).
Berlusconi lascia dietro di sé una destra ridotta in macerie, senza nessuna figura che possa ambire a ricostruirla, destinata a una rapida dissoluzione, a parte le sue vicende umane e giudiziarie non ha portato a casa niente, il federalismo non c’è stato, la burocrazia è più invadente che mai, il liberismo è una parola quasi più astratta di “legge elettorale” e “abolizione delle province”.
Il tarlo che tuttavia mi rode è che Berlusconi non fosse la malattia, ma il sintomo, spero che il futuro mi smentisca.

Annunci

2 responses to “Götterdämmerung

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: