Ancora sul business del trasporto merci: vuoti o pieni i camion devono viaggiare

In questi giorni di E.Coli-fobia non so se avete notato che nei vari servizi non hanno mai inquadrato un solo vagone frigo, ma solo una caterva di camion? Questo rinforza una mia sensazione: quando viaggio su una qualsiasi autostrada ci sono una marea di camion che arrivano da molto lontano (spagna o repubbliche baltiche, per esempio) e che mobilizzano merci anche deperibili come ortaggi e frutta… Eppure quando chiedo che senso abbia far viaggiare su gomma per migliaia di chilometri le derrate alimentari, mi rispondono sempre che i camion servono per la distribuzione locale…

Oltre a cio’, non sarebbe piu’ logico sviluppare un’economia a “chilometri zero”? Perche’ mi devo mangiare le arance spagnole quando quelle Italiane sono buonissime? E se proprio devo trasportarle in giro per l’Europa, perche’ non utilizzo un mezzo ad impatto ridotto come il treno?

 

Misteri…

Annunci

One response to “Ancora sul business del trasporto merci: vuoti o pieni i camion devono viaggiare

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: